L’area di Trentova-Tresino passa al comune di Agropoli, la soddisfazione del sindaco Alfieri

Questa mattina la firma ad Agropoli del contratto per il passaggio alla proprietà del Comune dell’area di Trentova – Tresino, per un estensione di circa 72 ettari di terreno (comprensivi di alcuni vecchi fabbricati) dalla società Italia Turismo al comune di Agropoli. E’ l’ultimo atto di una procedura iniziata nel 2013 quando la giunta comunale diede mandato al sindaco Franco Alfieri di avviare le trattative per l’acquisizione al patrimonio pubblico di una delle zone più suggestive del Cilento costiero, un’area di grandissimo pregio che è Patrimonio Unesco e Riserva di Biosfera Mab-Unesco, Sito di Importanza Comunitaria e Zona di Protezione Speciale.

Il costo dell’esproprio dei terreni è di circa 800mila euro. Per l’area è previsto un progetto di valorizzazione per circa 11 milioni di euro che saranno impiegati per il recupero dei percorsi naturalistici e restauro edilizio degli otto fabbricati presenti.

Abbiamo raccolto la soddisfazione del sindaco Alfieri

Riascoltalo QUI

Franco Alfieri area Trentova

Lascia un Commento