Lagonegro – Rinviate di un mese le cause provenienti da Sala Consilina

Tutti i procedimenti giudiziari in atto al Tribunale di Sala Consilina e trasferiti a quello lucano di Lagonegro, per effetto dell’accorpamento, sono stati rinviati di 30 giorni. E’ quanto ha comunicato ieri sera all’assemblea del foro di Sala Consilina, il presidente dell’Ordine, Michele Marcone (nella foto), che ha incontrato il presidente del Tribunale lucano Zarrella. L’assemblea ha avuto momenti di animata discussione quando un gruppo di avvocati ha chiesto le dimissioni del presidente per come è stata gestita tutta la vicenda legata alla soppressione del tribunale salese. Si è deciso alla fine di soprassedere in considerazione del fatto che tra un anno si tornerà alle urne ed evidentemente si procederà alla fusione dell’ordine di Sala Consilina con quello di Lagonegro.

Lascia un Commento