Ladri di cellulari all’ospedale di Cava de’ Tirreni

Ladri all’opera fra le corsie dell’ospedale di Cava de’ Tirreni.

A denunciarlo sono alcuni pazienti, ricoverati al Santa Maria dell’Olmo, che si sono ritrovati senza telefono cellulare e portafogli.

Fra le vittime un ragazzo di 17 anni, ricoverato in ospedale, e derubato del cellulare nella sua stanza, mentre si era momentaneamente allontanato.

Il personale ospedaliero avverte che non hanno responsabilità degli oggetti personali lasciati in camera ed è impossibile controllare tutti gli utenti che entrano in ospedale.

Le uniche zone sicure sono quelle controllate da telecamere.

Lascia un Commento