Ladri a Salerno in casa del capitano dei Vigili. Lei incinta, lui minorenne. Arrestati

Una coppia di ladri di origini slave, lei incinta alla 16esima settimana e già madre di tre figli e lui minorenne ma con una lunga lista di precedenti penali, sono stati colti in flagranza di reato, nell’appartamento di un capitano dei Vigili Urbani in via Carmine a Salerno.

La coppia di ladri ha atteso che l’uomo uscisse di casa per andare al lavoro per forzare la porta di ingresso.

All’interno dell’abitazione c’era il figlio che ha subito dato l’allarme. Sul posto i vigili urbani che hanno acciuffato i ladri portandoli in caserma. Sono in corso indagini per risalire all’età anagrafica del ragazzo che era con la donna incinta.

Il giovane ha dichiarato di essere minorenne ma, attraverso specifici esami, si cercherà di risalire alla sua vera età. Entrambi provengono dal campo rom di Secondigliano

Lascia un Commento