La Valle del Calore oggi mobilitata a difesa dell’ospedale di Roccadaspide

La Valle del Calore si mobilita oggi a favore dell’Ospedale di Roccadaspide, che rischia la chiusura e la fuoriuscita dalle reti dell’emergenza dopo la drastica riduzione di posti letto subita nella revisione del piano ospedaliero della Campania.

Cittadini, associazioni, imprese e amministratori locali lo considerano l’unico baluardo pubblico a difesa della vita e della salute dei circa 54mila residenti dei 24 Comuni della Valle del Calore Salernitano.

Il Comitato civico che ha organizzato la protesta sostiene che sarà l’unico ospedale in tutta la provincia di Salerno a subire questo violento, ingiustificato e incomprensibile trattamento. Dovrebbe passare dagli attuali 70 posti letto a soli 20.

A Radio Alfa questa mattina ne abbiamo parlato Giovanni Francione presidente del Comitato Civico

Riascolta l'intervista QUI

Francione su mobilitazione a favore ospedale Roccadapide

Lascia un Commento