La SS163 Amalfitana tra le strade più pericolose al mondo secondo il sito dangerousroads

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

La Statale 163 Amalfitana, è tra le strade più pericolose al mondo. Lo hanno stabilito gli esperti del sito “Dangerousroads”.

 

La statale che attraversa i borghi della Costa d’Amalfi, 50 Km di tornanti con scarsa visibilità e bassi parapetti, tra pareti di roccia, è considerata tra le strade più belle al mondo ma anche tra le più pericolose paragonata addirittura a strade come la “Deadh Road” (Strada della morte) in Bolivia, Austrian Road in Kazakistan, Route 622 in Islanda, Cirque de Jaffar in Marocco.Nell’articolo su “Dangerousroads” si loda la bellezza del panorama, sottolineando però che lungo i 50 km ci sono solo inferriate occasionali per impedire alle auto e bus di cadere giù sulla scogliera e parapetti bassi e precari a picco sul mare. Lo scrive Amalfinotizie

Per questo il sito consiglia di viaggiare verso Sorrento e non in direzione Salerno proprio per allontanarsi dai parapetti. Si legge poi che la strada è generalmente “piena di autobus turistici, auto e scooter, tutti in lotta per lo spazio sui tornanti lungo le scogliere a picco sul mare. Nell’articolo si consiglia un viaggio on the road in Costiera Amalfitana durante la bassa stagione, da metà settembre a ottobre e a maggio, proprio quando la strada è meno affollata. Infine una raccomandazione: La Statale 163 amalfitana è “nota per la sua netta mancanza di cautela da parte degli automobilisti e dei motociclisti che la attraversano”.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento