La Salernitana nel Calcioscommesse, i tifosi indignati gridano al complotto (AUDIO)

La Salerno e la Provincia Granata sono incredule di fronte all’ipotesi che la Salernitana possa essere coinvolta nelle indagini della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro sul Calcioscommesse in Lega Pro e Dilettanti che martedì scorso ha portato all’arresto di 50 persone collegate direttamente o indirettamente ad una 30ina di società calcistiche. 
Il nome della squadra granata sarebbe stato fatto da alcuni degli arrestati nelle telefonate intercettate. Non c’è al momento un coinvolgimento diretto, ma la notizia ha inquietato la tifoseria che, come afferma Riccardo Santoro presidente del Centro Coordinamento Salernitana Club, è sicura che si tratti di un complotto ai danni di patron Lotito.
Santoro intervenendo a Radio Alfa ha annunciato anche l’annullamento della festa promozione prevista in piazza per il 24 maggio.

Ascolta Qui l'intervista…

Riccardo Santoro

Lascia un Commento