La Neurologia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla rischia la chiusura. Il punto con il dott. Pietro Greco

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia

L’allarme era stato lanciato alcune settimane fa dal medico neurologo Pietro Greco, inascoltato. Ora l’Unità Operativa di Neurologia dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla rischia il collasso.

Oggi l’intervento anche dei delegati sindacali della Cisl Fp Salerno del presidio di Polla, Antonio Cervone, Gianfranco Climaco, Giuseppe  Procaccio e Luigi D’Alessio che con una nota indirizzata ai vertici dell’Asl Salerno. “La possibile sospensione delle attività di ricovero sia urgenti che elettive, dell’Unità Operativa di Neurologia del Presidio Ospedaliero di Polla, necessita di una urgente risoluzione al fine di ripristinare un servizio essenziale per la comunità locale, già ampiamente provata da oltre due anni di pandemia, che come noto ha ritardato e rimandato numerose prestazioni Sanitarie e che lede il diritto alla salute dei cittadini” scrivono i delegati sindacali della Cisl Fp Salerno del presidio di Polla, Antonio Cervone, Gianfranco Climaco, Giuseppe  Procaccio e Luigi D’Alessio nella nota indirizzata ai vertici dell’Asl Salerno evidenziando, ancora una volta, che qualora non sia ben chiara la criticità della possibile sospensione delle attività del reparto di Neurologia poiché attualmente è presente un solo dirigente medico prossimo alla pensione (tra pochi giorni) e che qualora dovesse verificarsi un imprevisto a carico del dirigente medico, il reparto potrebbe subire una chiusura imprevista che porterebbe ad un grave disservizio per i ricoverati. Ne abbiamo parlato il dottor Pietro Greco che per anni ha lavorato al Curto di Polla, promotore di un gruppo social, “Salviamo le strutture sanitarie nel Vallo di Diano”. Ecco l’intervista

Fasano Corp. S.r.l. Teggiano

Il file audio (podcast) di questa notizia è scaduto. Qualora volessi riascoltarlo, puoi inviare una richiesta comunicando il tuo Nome e la tua Email.


Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sulla privacy

Unisciti gratis al canale WhatsApp e  di Radio Alfa, per ricevere le nostre notizie in tempo reale. Ci trovi anche su Google News.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookInstagram, X e YouTube.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia

Lascia un Commento