La Mostra “Trash People” apre la 16esima edizione di UNISAOrienta. Le interviste

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Si tiene dal 3 al 14 febbraio all’Università degli Studi di Salerno la 16esima edizione di UNISAOrienta, la manifestazione annuale promossa dall’Ateneo con il suo Centro per l’Orientamento ed il Tutorato, dedicata agli studenti e ai docenti degli Istituti di Istruzione Superiore della Campania e delle altre Regioni del Mezzogiorno.

 

Oggi presso la sala stampa Biagio Agnes la presentazione della manifestazione. E’ stata anche inaugurata “Trash People”, un’installazione artistica di sculture antropomorfe per una riflessione sul rispetto e la salvaguardia dell’ambiente dell’artista tedesco HA Schult: un vero esercito di “Uomini spazzatura contro l’inquinamento”, assemblati con vecchie lattine, plastica e bottiglie, pezzi di automobile o di computer e altri rifiuti urbani e industriali che costituiscono l’emblema dell’inquinamento contemporaneo.

Abbiamo intervistato il Rettore Vincenzo Loia e la Delegata a UNISAOrienta 2020 Rosalba Normando.
Vincenzo Loia Rosalba Normando

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento