La Banca Monte Pruno chiude il 2017 con 3,2 mln di utili. Ascolta l’intervista

Utile netto pari a 3 milioni e 200mila euro, Raccolta di oltre 710 milioni di euro, Impieghi per quasi 500 milioni.

Sono alcune delle cifre che spiegano i risultati ottenuti a fine 2017 dalla Banca Monte Pruno che lo scorso anno ha esteso la sua presenza anche a Nord della provincia di Salerno aprendo una filiale a Salerno città e realizzando nella scorsa Primavera la fusione per incorporazione con la BCC di Fisciano.

Attualmente ha 18 filiali in cui lavorano 125 persone fra il territorio Salernitano e quello della vicina provincia di Potenza.

Il risultato a fine 2017 era molto atteso proprio per queste ragioni. La Monte Pruno ha quindi realizzato un ulteriore aumento di depositi per un valore di 32 milioni di euro, mentre gli impieghi sono cresciuti di 35 milioni di euro.

Abbiamo commentato questi ottimi risultati oggi a Radio Alfa con il vice-direttore dell’Area Mercato, Antonio Pandolfo.

Riascolta l’intervista in diretta
Antonio Pandolfo Banca Monte Pruno

Lascia un Commento