Istituire una seconda Asl, la richiesta delle comunità montane alla Regione. L’intervista

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

L’istituzione di una seconda Asl in provincia di Salerno è la proposta dei presidenti delle Comunità Montane Bussento – Lambro e Mingardo, Gelbison e Cervati, Alento – Montestella, Calore Salernitano, Vallo di Diano, Tanagro – Alto e Medio Sele e Alburni, che hanno sottoscritto un documento con il quale rivolgono questa richiesta al Presidente della Regione Campania, alla Giunta e al Consiglio Regionale.

L’abolizione dell’Asl SA 3 ha causato un indebolimento dell’offerta sanitaria a Sud della Provincia di Salerno, e l’eliminazione di molti servizi essenziali, in zone caratterizzate da una forte depressione economica e demografica.

I Presidenti degli enti montani promotori chiederanno anche la convocazione di un’Assemblea dei Sindaci del Parco per discutere dell’argomento alla presenza dei Consiglieri Regionali ai quali verrà chiesto di promuovere una legge che preveda l’istituzione di una nuova ASL.

Carmela Santi ha intervistato il Presidente della Comunità Montana Bussento – Lambro e Mingardo Vincenzo Speranza.           

Vincenzo Speranza

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento