Istituire un Osservatorio sui tumori nel territorio del Parco Nazionale CVDA. La proposta

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Un Osservatorio sui tumori nel territorio del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni. Lo ha annunciato il presidente dell’ente Parco, Tommaso Pellegrino, dopo l’allarme lanciato dai medici di base della cooperativa Parmenide che con dati alla mano, in un convegno a Stio cilento, hanno denunciato un aumento dei casi di tumori nel Cilento, soprattutto all’apparato digerente.

Pellegrino tra i relatori  del convegno, organizzato dall’ordine dei medici di Salerno, ha annunciato che sarà affidata ad un apposito Osservatorio la “validazione scientifica e un corretto ed opportuno studio e monitoraggio dei dati che in questi giorni hanno avuto notevole attenzione mediatica”. Lo studio dei medici di base avviato nel 2014 evidenzia un’alta incidenza di casi tumorali nel territorio a sud di Salerno dove un numero preoccupante di persone continua ad ammalarsi e a morire per malattie oncologiche. I dati sono stati raccolti da 168 medici di base da Battipaglia a Sapri.

Per l’Osservatorio hanno già dato disponibilità il presidente dell’Ordine dei medici di Salerno,  D’Angelo, e il direttore scientifico del Pascale, Botti. Fondamentale sarà la collaborazione dei medici di base con il presidente Luigi di Gregorio. Saranno coinvolte anche le Università di Salerno e Napoli con le quali il Parco ha già un protocollo di collaborazione. Il sindaco di Ascea, D’Angiolillo è pronto ad ospitare la sede dell’Osservatorio.

 

Il presidente del Parco, Tommaso Pellegrino che è anche medico specializzato in chirurgia oncologica, auspica inoltre quanto prima l’istituzione del registro dei Tumori da parte della Regione Campania che potrebbe risolvere qualsiasi tipo di allarmismo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp