ISTAT – Obeso il 40% di bambini tra 6 e 9 anni

L’obesità infantile non accenna a diminuire in Italia e la Campania, con una percentuale del 36%, rimane la regione con il più alto numero di bambini tra i 6 e i 9 anni che sono obesi. Seguono la Sicilia con il 31,7%, la Calabria con il 30,4% e Molise con una percentuale dei bimbi obesi del 30%. Al primo posto invece per numero di bambini normopeso o sottopeso c’é la Liguria, cui seguono Sardegna e Val d’Aosta. E’ quanto raccontano le ultime cifre elaborate dall’Istat nel 2010 in un’indagine multiscopo condotta su oltre 19mila famiglie, e circa 5mila minori di 6-17 anni. Dai dati emerge anche che non vi sono grandi differenze tra maschi e femmine tra 6 e 9 anni: in questo periodo risulta troppo in carne il 37,5% dei maschi e il 37,1% delle femmine.Crescendo invece è il sesso maschile a detenere i valori peggiori.

Lascia un Commento