Ispani (SA) – Incidente sulla linea ferroviaria. Morto un operaio, grave un secondo

Indossavano le cuffie e quindi non hanno sentito il segnale del conducente del carrello ferroviario che li ha investiti mentre eseguivano lavori di manutenzione. Si fa più chiara la dinamica dell’incidente verificatosi alla stazione di Capitello, frazione di Ispani, che questa mattina ha causato la morte, per un grave trauma cranico, di Fortunato Calvino, operaio di 35 anni originario di Napoli ma residente da tempo a Sapri. Sarebbe invece fuori pericolo l’altro operaio investito, Armando Ignacchiti di 41 anni, anche se le sue condizioni restano gravi. Sulla vicenda indaga la Procura di Sala Consilina.

Lascia un Commento