Intossicazione da botulino, uomo salvato al Ruggi di Salerno

E’ in via di miglioramento l’uomo ricoverato d’urgenza al Ruggi di Salerno per intossicazione da botulino.

Dopo aver trascorso due giorni in rianimazione ora sta meglio e rimane in osservazione. Secondo quando è stato possibile sapere, si tratta di un imprenditore salernitano che si è sentito male dopo aver mangiato una zuppa precotta. La tossina botulinica sarebbe stata presente proprio in questo alimento precotto.

Dopo alcune ore dal pasto ha accusato il malore, con la conseguente corsa verso l’ospedale dove fortunatamente è stata individuata la causa dell’intossicazione.

Lascia un Commento