Intitolato il tratto pedonale di Via Maio di Porto a Napoli a Simonetta Lamberti

Un tratto pedonale di Via Maio di Porto a Napoli è stato intitolato a Simonetta Lamberti, la bimba uccisa dalla camorra ad 11 anni a Cava de’ Tirreni, il 28 maggio 1982.

Simonetta era la figlia del giudice Alfonso Lamberti, allora procuratore di Sala Consilina, il vero obiettivo dei sicari della Camorra che tesero l’agguato mentre il magistrato tornava a casa con la figlia in auto.

La Giunta comunale di Napoli, presieduta dal sindaco Luigi de Magistris, ieri ha approvato la delibera di intitolazione del tratto stradale pedonale.

L’area non è solo vicino all’università, ma, come riporta la motivazione della delibera é “protesa verso il mare, simbolo di un orizzonte nuovo che vogliamo propiziare per la nostra terra”.

Lascia un Commento