Intestazione fittizia di beni per la criminalità, arrestato 59enne a San Marzano sul Sarno

Agenti della Squadra Anticrimine del Commissariato di Sarno ieri sera hanno arrestato e condotto in carcere un pregiudicato di 59 anni di San Marzano sul Sarno, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

L’ordine di carcerazione è stato emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Palermo, in quanto il 59enne deve scontare la pena di 3 anni e 3 mesi di reclusione perché responsabile, in concorso, del reato di intestazione fittizia di beni al fine di agevolare l’attività della criminalità organizzata.

E’ stato condotto presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni.

Lascia un Commento