Integrazione, la parola d’ordine per dare speranza ai migranti anche nel salernitano

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Vogliono andare in Germania. Mercoledì sono arrivati nel porto di Salerno nascosti dentro due contenitori imbarcati su un cargo.

 

Una nuova rotta dei trafficanti, sulla quale si sta indagando. Sono fuggiti dalla persecuzione i 26 immigrati giunti mercoledì scorso nel porto di Salerno nascosti dentro due container. Molto probabilmente una nuova rotta dei trafficanti, sulla quale si sta indagando. Sono curdi iracheni appartenenti alla minoranza religiosa degli Yazidi, una tra le più perseguitate dal Daesh, con almeno 5mila morti. Carmela Santi ne ha parlato con la mediatrice culturale Bahia Lahboub.


Il file audio (podcast) di questa notizia è scaduto. Qualora vorresti riascoltarlo, puoi inviare una richiesta comunicando il tuo Nome e la tua Email.


Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo l'informativa sulla privacy

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento