Inquinamento torrente Solofrana, arriva la risposta del ministro dell’Ambiente

E’ arrivata la risposta del ministro dell’Ambiente Sergio Costa all’interrogazione della deputata dei 5 Stelle, Virginia Villani, sull’inquinamento nel torrente Solofrana.

“Nelle acque superficiali è emersa la presenza di parametri chimici superiori a quelli consentiti, scarichi abusivi e inquinamento anche da rifiuti urbani nelle acque sotterranee e nei pozzi gestiti dal Consorzio. Andiamo avanti nella risoluzione con l’istituzione del tavolo tecnico ed il piano di risanamento” scrive tra le altre cose il ministro Costa.

La parlamentare campana si dichiara molto soddisfatta della celere risposta del ministro dell’Ambiente alla sua interrogazione presentata lo scorso luglio.  Ad oggi il Ministero ha intrapreso con i 42 Comuni interessati dalla problematica del fiume Sarno, il percorso comune volto alla realizzazione del Master Plan Bacino Fiume Sarno. Obiettivo del Master Plan, il cui Ufficio di coordinamento è l’Autorità di Bacino distrettuale dell’Appennino Meridionale congiuntamente al Ministero dell’Ambiente, è quello di programmare una serie di misure e di lavori a breve, medio e lungo termine con la relativa programmazione finanziaria.  

Come emerge dalla nota a firma del Ministro Sergio Costa: “A carico della Regione Campania, allo stato attuale risultano molteplici interventi nel settore fognario depurativo di completamento delle reti fognarie interne ai comuni di Castellammare di Stabia, Nocera inferiore, Pompei, San Giuseppe Vesuviano, Sarno, Scafati e Striano, nonché i completamenti di alcuni collettori comprensoriali. 

Per quanto riguarda la messa in sicurezza dei territori esposti ai rischi naturali, è stato redatto già a partire dal 2012 il “Grande Progetto di Riqualificazione e recupero del fiume Sarno” finanziato sia con fondi europei e regionali per un importo complessivo di quasi 620 milioni di euro. Ad oggi per questo complesso intervento, suddiviso in tre lotti funzionali, risulta in corso la gara di affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva per i primi due lotti e la gara di affidamento della progettazione di fattibilità tecnico-economica, definitiva ed esecutiva per il terzo lotto.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento