Ingiusta detenzione, Salerno all’ottavo posto in Italia

Nella top ten stilata da Errorigiudiziari.com sull’ingiusta detenzione nel 2017, la città di Salerno si classifica all’ottavo posto con 38 casi.

In testa Catanzaro con 158 casi, Roma con 137 e Napoli con 113, seguono Bari, Catania, Palermo, Milano, Salerno ottava con 38 casi seguita da Messina e Lecce con una prevalenza quindi di città del sud.

Nella classifica in cui lo Stato ha speso di più in risarcimenti, in testa c’è sempre Catanzaro con quasi 9 milioni di euro. A Salerno è stato speso 1 milione e mezzo di euro.

In generale nel 2017 in Italia sono aumentati i casi di ingiusta detenzione, passando dai 989 registrati nel 2016 ai 1013 dello scorso anno: 24 in più.

Lascia un Commento