Ingerisce bacche velenose, paura per un bambino di Sala Consilina

Ha rischiato di morire un bimbo di 4 anni di Sala Consilina dopo aver mangiato delle bacche in un giardino insieme ad amici della famiglia a Piaggine.

Il piccolo ne ha ingerite alcune. I genitori avendo notato  che la bocca del bambino aveva delle macchie rosse causate dal succo delle bacche ingerite lo hanno immediatamente portato  pronto soccorso del “Luigi Curto” di Polla.

Di qui il trasferimento  all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli, dove il piccolo ora si trova ricoverato ma fortunatamente senza che le sue condizioni fisiche destino particolari preoccupazioni.

Grazie alle informazioni fornite dai genitori è stato anche possibile riuscire a risalire al tipo di bacca che era stata ingerita dal bambino.

Lascia un Commento