Indagini morte Dora Lagreca, appartamento sequestrato. Sindaco e avvocato “escludiamo suicidio”

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

“Ci sembra molto strano che Dora possa aver compiuto un gesto estremo decidendo di farla finita”. A dirlo è il sindaco di Montesano sulla Marcellana, Giuseppe Rinaldi, in merito alla morte della 29enne valdianese Dora Lagreca deceduta la notte tra venerdì e sabato a Potenza, cadendo dal quarto piano di un edificio di Parco Aurora.

Anche l’avvocato di famiglia esclude l’ipotesi del suicidio. Venerdì, prima di recarsi dal fidanzato, era stata a casa dei suoi familiari, ha parlato con una zia del matrimonio di un cugino che si sarebbe tenuto la prossima settimana. Niente faceva presagire questa tragedia.

 

Si ipotizza anche un litigio avvenuto tra la ragazza e il fidanzato che sarebbe stato udito da più parti del vicinato. Il ragazzo avrebbe comunque affermato di aver tentato di afferrare la ragazza mentre scavalca la ringhiera ma senza riuscire a fermarla. E’ stato poi lui stesso ad allertare i soccorsi.

L’appartamento è stato comunque sequestrato.

In occasione della celebrazione delle esequie è stato annunciato il lutto cittadino.  

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento