Indagini Digos su associazioni islamiche nel Salernitano

La Digos della Questura di Salerno sta indagando su possibili irregolarità da parte delle associazioni musulmane operanti sul territorio della provincia di Salerno.

La Polizia di Stato sta raccogliendo informazioni sui luoghi di culto islamici.

I primi controlli sono partiti a Sarno ma le verifiche riguardano ora anche altri locali ad Angri, San Valentino Torio, Scafati, Battipaglia, Bellizzi, Eboli, Albanella e Castelnuovo Cilento.

Chieste informazioni ai Comuni al fine di capire come siano registrati sulle mappe catastali questi locali e a quali usi siano adibiti. Ad indagare è anche la sezione antiterrorismo che sta effettuando verifiche a largo raggio. Gli investigatori sono concentrati sui locali utilizzati per le funzioni religiose, talvolta anche scantinati, appartamenti o garage.

Lascia un Commento