Indagine su ex lavoratori Ideal Stanrdard a Salerno, la testimonianza di un ex operaio

La Procura di Salerno ha aperto due inchieste su due questioni ambientali in primo piano negli ultimi tempi in città: le Fonderie Pisano e l’ex Ideal Standard.

Sulla fabbrica di Fratte la Procura ha incaricato i carabinieri del Nas di fare tutti gli accertamenti per verificare eventuali collegamenti tra i malati di tumore nella zona e le emissioni della fabbrica. Un’indagine avviata dopo le recenti proteste e denunce dei comitati cittadini.

L’altra inchiesta riguarda invece l’allarme amianto nei suoli dell’ex Ideal Standard e le morti ed i malati di tumore fra gli ex operai. Secondo alcune indiscrezioni si indaga su 60 decessi sospetti.

Le indagini della Procura di Salerno sono affidate ai carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico che hanno acquisito ieri i nominativi degli ex operai.

 

A Radio Alfa abbiamo raccolto la testimonianza proprio di uno di loro, Tonino Soviello

Riascolta QUI

Tonino Soviello ex operaio Ideal Standard su indagine

Lascia un Commento