Incidente sul lavoro a Castellabate. Morto un operaio di 45 anni

Ennesimo grave incidente sul lavoro nel salenritano. Ancora una morte bianca, questa volta a Castellabate, dove un operaio di 45 anni, residente a San Mauro Cilento, è morto dopo essere caduto in un pozzo di frantumazione del cemento.

La tragedia è accaduta intorno alle 13.30, all'interno di un'azienda produttrice di calcestruzzi. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto, l'uomo sarebbe scivolato e, dopo un volo di circa sei metri, è finito tra le pale del macchinario che in quel momento era comunque fermo. L'operaio è morto pochi minuti, per l'impatto.

Sul posto sono giunti un'ambulanza del 118 e i carabinieri della locale stazione che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'accaduto.

Lascia un Commento