Incidente in moto a Salerno e amputazione di alcuni arti, indagato 30enne alla guida

Ha perso un piede nell’incidente e ora è anche indagato per il reato di lesioni gravi, il giovane 30enne salernitano che domenica scorsa era alla guida della moto coinvolta in un grave incidente in via Benedetto Croce.

Con lui c’era la fidanzata che ha subito l’amputazione di una gamba. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, la moto avrebbe perso aderenza e dopo l’impatto sarebbe scivolata.

Sugli sviluppi delle indagini scrive oggi il Mattino spiegando che è al lavoro un gruppo di esperti per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente esaminando quelli che sono i rilievi effettuati dai carabinieri sul posto. I militari, al momento, hanno escluso la presenza di un altro veicolo coinvolto nel sinistro, ma saranno comunque esaminate anche le immagini di videosorveglianza presenti in zona.

Lascia un Commento