Inchiesta nomine Asl: Coscioni interrogato in procura

Enrico Coscioni, consigliere per la sanità del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ieri è stato interrogato in procura a Napoli nell’ambito dell'inchiesta che è scaturita da una denuncia relativa a presunte pressioni ai danni di un dirigente sanitario affinché lasciasse il suo incarico. Il dottor Coscioni è indagato per l'ipotesi di tentata concussione.

Nel corso dell'interrogatorio, che è durato un paio di ore, il consigliere di De Luca, a quanto si è appreso, ha respinto gli addebiti. Il suo avvocato Gaetano Pastore ha spiegato che Coscioni è assolutamente sereno.

Nell'aprile scorso la Guardia di Finanza acquisì, nel corso di questa indagine, una serie di atti relativi alle nomine nelle Asl fatte dal governatore De Luca.

Lascia un Commento