Inchiesta assenteismo al Ruggi, chiamato a testimoniare anche il direttore Cantone

Al via il processo a carico di 12 imputati nell’inchiesta sull’assenteismo all’ospedale Ruggi di Salerno.

Chiamato a testimoniare anche il direttore generale dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria, Nicola Cantone, che avrà il compito di chiarire il funzionamento dei meccanismi d’ingresso e di uscita dall’ospedale di via San Leonardo.

Il giudice – come riporta oggi la Città in edicola – deciderà il 14 dicembre, quando inizieranno a sfilare i testi dell’accusa. Sei le persone chiamate a deporre per quella data dal pubblico ministero: cinque militari della Guardia di Finanza, che hanno eseguito le indagini, e il dipendente ospedaliero Giuseppe Cicalese, che con la sua segnalazione fece scattate l’inchiesta.

Due invece le parti civili che si sono costituite in udienza preliminare: l’Azienda ospedaliera, rappresentata dall’avvocato Cecchino Cacciatore, e l’associazione Mutua Consumatori Campania.

Le indagini preliminari si sono chiuse con l’iscrizione sul registro degli indagati di oltre 800 persone; in 211 sono già a processo, mentre per 215 è stata disposta l’archiviazione e per altre 400 si è nella fase della conclusione indagini.

Lascia un Commento