Incendio Nappi Sud, il sindaco di Battipaglia chiede chiarezza sulla natura del rogo

Chiarezza subito su quello che è accaduto: è quanto chiede il sindaco di Battipaglia Cecilia Francese, dopo l’incendio che la notte scorsa ha gravemente danneggiato lo stabilimento della Nappi Sud, azienda specializzata nel trattamento dei rifiuti.

Il rogo ha interessato un’ala dello stabilimento della zona industriale della città in cui sono depositate le bottiglie di plastica, ed un’altra adibita a uffici. In una nota il sindaco invita i cittadini a tenere porte e finestre delle abitazioni chiuse e lavare accuratamente i cibi, in attesa dei rilievi dell’Arpac per capire l’entità di eventuali danni ambientali causati dal rogo.

L’amministrazione ha attivato immediatamente le procedure di emergenza previste per questi casi: sul posto i Vigili del Fuoco, i Carabinieri, la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza, la Polizia Municipale e la Protezione Civile del Comune di Battipaglia.

“Ci preoccupa – afferma – questo ripetersi di incendi di così vaste proporzioni. Facciamo richiesta alle Forze dell’Ordine e alla Magistratura di fare chiarezza celermente su quanto accaduto: c’è necessità di capire, qualora l’incendio fosse di natura dolosa, se il nostro territorio sia diventato o meno teatro di una guerra per il controllo della gestione dei rifiuti”.

Lascia un Commento