Incendio Multitask a Roccapiemonte, spenti ultimi focolai. Il sindaco “alcune critiche tendenziose”

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Sono stati spenti gli ultimi focolai dell’incendio divampato sabato scorso nella sede dell’azienda di imballaggi Multitask di Roccapiemonte.

I vigili del fuoco non avranno più la necessità di attingere acqua dai pozzi comunali. Il primo cittadino Carmine Pagano ha fatto sapere che “già dalle prossime ore la pressione idrica tornerà alla normalità dopo qualche disagio vissuto negli ultimi giorni”.

 

Intanto, proseguono le indagini dei tecnici e dei carabinieri per accertare l’esatta dinamica dell’incendio. Sono attesi anche i dati sui livelli di tossicità dell’aria che saranno comunicati dall’Arpac.

Il sindaco di Roccapiemonte ha ricordato che “sono stati giorni difficili e intensi e che sull’episodio dell’incendio i cittadini sono stati informati in modo chiaro anche se “alcuni sembrano essere istigati ad arte nel creare le immancabili critiche e polemiche” così Pagano che ha aggiunto “accettiamo le critiche quando sono costruttive, non quando tendenziose e prive di ogni fondamento. Attendiamo con interesse l’esito di indagini e controlli per procedere a difesa del territorio e dei cittadini di Roccapiemonte” ha concluso il sindaco Pagano.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp