Incendio e materiale instabile, chiusa la Fondo Valle del Noce tra Trecchina e Maratea

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

A causa della “presenza di ulteriore materiale instabile” nelle aree soprastanti, la strada statale fondo Valle del Noce è stata chiusa su un tratto di circa 1,6 chilometri, nella zona fra Trecchina e Maratea (Potenza): lo ha reso noto l’Anas.

La chiusura della strada è stata decisa dopo verifiche che i tecnici hanno fatto dopo che era stato messo sotto controllo un incendio. I tecnici hanno fatto “una serie di ispezioni del versante e di operazioni preliminari di disgaggio di una prima porzione di materiale, nell’ambito delle aree di pertinenza dell’Anas”. Tuttavia, altre verifiche “in quota” hanno portato alla scoperta di altro “materiale instabile, ricadente principalmente in aree di competenza di enti terzi”.

 

Di conseguenza “attualmente la circolazione è deviata in loco lungo percorsi alternativi segnalati e nel dettaglio: per i mezzi provenienti da nord che percorrono la statale 585 l’uscita obbligatoria è allo svincolo di Trecchina, nei pressi del chilometro 15; per i mezzi provenienti da sud, invece, l’uscita obbligatoria è sulla statale 18 ‘Tirrena Inferiore’ al km zero della statale 585”. 

Ricordiamo che la ss 585 era uno dei percorsi alternativi per chi da Sapri deve recarsi a Maratea e viceversa, data la chiusura della SS 18, causa incendio sul Monte Ceraso con caduta massi, nel tratto tra Sapri ed Acquafredda di Maratea.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp