Incendio alla Artecarta di Scafati, manifestazione dei lavoratori e monito della Cisal

Manifestazione oggi degli oltre 50 dipendenti della Artecarta Italia di Scafati per chiedere aiuto e attenzione per l’azienda andata a fuoco nella notte del 14 novembre scorso. Fiamme dolose che hanno distrutto l’azienda che da 20 anni è attiva nella fornitura di pachiging anche per importanti aziende italiane e mondiali.

A sostengo dei lavoratori e della proprietà interviene anche il responsabile sindacale della Cisal, Luigi Vicinanza, che chiede subito sgravi fiscali dal Comune di Scafati, Regione Campania e Provincia di Salerno per l’azienda. In particolare all’Osservatorio regionale del mercato del lavoro della Regione Campania, si chiede di attivare immediatamente gli ammortizzatori sociali per i 54 dipendenti della Artecarta.

“Mi stupisce il silenzio, eccezion fatta per qualcuno, dei sindacati confederali sulla vicenda. La Artecarta della famiglia Cascone – afferma Vicinanza – è un’eccellenza campana e che tutta Italia ci invidia. Forse – si chiede – il potere delle deleghe è così forte da impedire a qualcuno di dirsi solidale con chi ha perso tutto”.

 Ascolta l’intervista di Ersilia Gillio a Vicinanza
Intervista Vicinanza su Artecarta

Lascia un Commento