Incendio a Pagani in una mansarda, muore una donna. Ascolta il racconto di un testimone (AUDIO)

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Una giovane donna di 38 anni ha perso la vita in un incendio divampato nella notte a Pagani all’interno di una mansarda in via Caduti di Superga

Intossicate anche tre persone che non sarebbero gravi 

Tiziana Zurro ha raccolto le dichiarazioni a caldo di un testimone che abita al primo piano dello stabile

Riascoltalo QUI

Testimone incendio Pagani

 

++ AGGIORNAMENTO ++

Emergono i primi particolari sulle possibili cause dell’incendio che nella notte a Pagani ha provocato la morte di una donna di 38 anni e l’intossicazione da fumo di altre tre persone: il fratello 42enne della vittima e gli anziani genitori. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, la tragedia nell’appartamento della notte scorsa in via Caduti  di  Superga sarebbe stata provocata da un incendio propagatosi dalla cucina in cui è stato trovato il cadavere della donna. Fiamme innescate, probabilmente subito dopo un improvviso distacco dell’energia elettrica ed una lieve esplosione. E’ fuoriuscita anche una densa coltre di fumo. Tutti i componenti della famiglia, tranne la 38enne, sono riusciti a mettersi in salvo attendendo l’arrivo dei vigili del fuoco sul balcone dell’appartamento. I tre intossicati sono stati trasportati all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per intossicazione da fumo e lievi ustioni. 

Il cadavere della donna è stato  trasferito all’obitorio dello stesso ospedale per l’esame esterno, a cura del medico legale, disposto dal PM di turno della Procura di Nocera Inferiore che coordina le indagini affidate alla Tenenza dei carabinieri di Pagani.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

#IoRestoACasa

Ecco un video che spiega come fermare il contagio da #coronavirus

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp