Incendiata auto di un consigliere di Siano

Due auto sono andate completamente distrutte a causa di un rogo divampato a Siano, che sarebbe di origini dolose. Una delle due apparteneva ad un consigliere comunale di opposizione. Sul posto i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme. Dopo le operazioni di spegnimento sono state effettuate delle verifiche dalle quali sarebbe emersa la matrice dolosa del rogo, che, quindi, non è scaturito da un corto circuito come inizialmente si era pensato.
Si tratterebbe, probabilmente, di un atto intimidatorio pertanto i carabinieri sono al lavoro per saperne di più. Secondo una prima ricostruzione, le fiamme sarebbero state appiccate all’auto del consigliere e poi si sarebbero estese all’altra. 

Lascia un Commento