Incendi a Battipaglia, preoccupati gli agricoltori della Piana del Sele anche per il danno d’immagine. Ascolta

Dura la reazione anche delle organizzazioni degli agricoltori in relazione agli incendi dolosi che si stanno susseguendo a Battipaglia, l’ultimo dei quali, come ben noto, è scoppiato nella notte tra mercoledì e giovedì in un’azienda che lavora pneumatici usati. 

“Un colpo all’ambiente, ma anche all’economia e all’immagine del territorio. Gli incendi rischiano di avere effetti devastanti dal punto di vista economico ed ambientale in un’area che da sola rappresenta il 70% del Prodotto interno lordo della quarta gamma in Italia”. Così la Coldiretti Salerno, ricordando che la Piana del Sele è oggi il polo agricolo più importante d’Italia, con circa 3mila aziende e 9mila occupati ed un fatturato annuo che sfiora i 3 miliardi di euro.

Ne abbiamo parlato in diretta questa mattina a Radio alfa con il direttore della Coldiretti, Enzo Tropiano.

Ascolta

Enzo Tropiano Coldiretti su roghi

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento