Inaugurazione anno giudiziario a Salerno, aumentano i reati finanziari e di droga

Questa mattina a Salerno si è svolta la cerimonia di inaugurazione dell’Anno Giudiziario durante la quale sono stati snocciolati anche numeri e cifre del Tribunale di Salerno.

Tra i dati più significativi va sottolineato l’aumento dei reati finanziari e di traffico di sostanze stupefacenti rivelando in provincia di Salerno una presenza consistente della criminalità organizzata.  

Sono aumentati inoltre i procedimenti civili iscritti alla Procura della repubblica presso il Tribunale dei minorenni di Salerno che hanno riguardato 411 minori stranieri non accompagnati. Sono aumentati i procedimenti iscritti dalla procura distrettuale, da 488 a 502.

Al Tribunale di Nocera Inferiore è stato registrato poi un boom di iscrizioni per procedimenti per reati contro il patrimonio come furti e riciclaggio.

La buona notizia è che diminuisce la durata media dei processi come ha confermato Iside Russo, presidente della Corte d’Appello di Salerno.

Quella di oggi però molto probabilmente è stata l’ultima cerimonia che si è svolta all’interno del Palazzo di Giustizia che si sta trasferendo, passo dopo passo, nella nuova struttura della Cittadella Giudiziaria come ha confermato, al microfono di Monica Di Mauro, il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Salerno e dell’intera Regione Campania, Americo Montera

Riascolta

Montera inaugurazione anno giudiziario

Lascia un Commento