In treno senza biglietto, nella colluttazione rimane ferita viaggiatrice cavese

Una viaggiatrice cavese è rimasta ferita ad uno zigomo in seguito alla colluttazione avvenuta su un treno partito da Salerno e diretto a Napoli.

Mentre il capotreno effettuava il controllo dei biglietti un passeggero sprovvisto del ticket lo ha aggredito. Ne è nata una colluttazione poi terminata tra Nocera e Pagani quando l’aggressore è stato fatto scendere.

Intanto a farne le spese è stata una ragazza salita a Cava de’ Tirreni che doveva andare a Napoli. Essendo seduta vicina, ha ricevuto un colpo ad uno zigomo che si è subito gonfiato. La giovane è stata soccorsa dal 118 alla stazione di Scafati.

Lascia un Commento