In Campania mancano 16mila dipendenti nel settore Sanità, ecco i dettagli

In Campania mancano 16mila dipendenti nel settore Sanità. Numeri da brivido resi noti questa mattina nel corso dell’assemblea regionale di Cgil, Cisl e Uil sulla Sanità regionale tenuta all’Hotel Ramada a Napoli.

In Campania poi mancano all’appello circa 7mila infermieri. Andando a verificare poi la singola situazione della sola Asl di Salerno, si scopre che sono andati in pensione 2850 dipendenti mai sostituiti a causa del blocco del turn over e il trend sembra peggiorare di mese in mese.

A causare ancora disagi, soprattutto nell’organizzazione dei turni negli ospedali, è la direttiva europea conosciuta con il numero 161 che impedisce ai medici e al personale infermieristico di sottoporsi a doppi turni e impone il riposo forzato.

Noi ne abbiamo parlato con il Coordinatore regionale RSU Mimmo Vrenna

Riascoltalo QUI

Mimmo Vrenna RSU ASL Salerno su sanità

Lascia un Commento