In Campania mancano 16mila dipendenti nel settore Sanità, ecco i dettagli

In Campania mancano 16mila dipendenti nel settore Sanità. Numeri da brivido resi noti questa mattina nel corso dell’assemblea regionale di Cgil, Cisl e Uil sulla Sanità regionale tenuta all’Hotel Ramada a Napoli.

In Campania poi mancano all’appello circa 7mila infermieri. Andando a verificare poi la singola situazione della sola Asl di Salerno, si scopre che sono andati in pensione 2850 dipendenti mai sostituiti a causa del blocco del turn over e il trend sembra peggiorare di mese in mese.

A causare ancora disagi, soprattutto nell’organizzazione dei turni negli ospedali, è la direttiva europea conosciuta con il numero 161 che impedisce ai medici e al personale infermieristico di sottoporsi a doppi turni e impone il riposo forzato.

Noi ne abbiamo parlato con il Coordinatore regionale RSU Mimmo Vrenna

Riascoltalo QUI

Mimmo Vrenna RSU ASL Salerno su sanità

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento