In balia delle onde, salvate tre persone da una nave salernitana

Salvataggio portato a termine dalla Guardia Costiera ieri. A causa del mare in burrasca 3 velisti di nazionalità francese (due uomini e una donna) sono finiti in balia di onde alte 4 metri, a circa 150 miglia dalla costa calabra.

A bordo di “ABAHANNA”, una barca a vela di circa 12 metri, di bandiera francese, i tre dell’equipaggio – di età compresa tra i 70 e 91 anni – a seguito dell’affondamento della barca, sono riusciti inizialmente a mettersi in salvo a bordo della zattera galleggiante dove hanno atteso i soccorsi.

E’ stata un’operazione molto difficile. I tre sono stati soccorsi e tratti in salvo da un mercantile della Società Grimaldi Lines, la nave cargo “SPES” presente in zona e individuata tramite i sistemi di monitoraggio del traffico marittimo a disposizione della Guardia Costiera. Da una prima ricostruzione dei fatti sembrerebbe che l’affondamento della barca a vela sia stato provocato dalla furia delle onde e dalle grosse quantità d’acqua imbarcate, costringendo l’equipaggio ad abbandonarlo. Terminate le operazioni di soccorso la nave ha ripreso la rotta per il proprio porto di destinazione, Salerno dove arriverà nel tardo pomeriggio.

Lascia un Commento