In 5 minuti con Vincenzo Napoli, fonderie via da Salerno. Oggi i siti

Fonderie Pisano. E’ finito il momento delle parole, oggi si passa ai fatti. I vertici delle Fonderie di via de Greci a Fratte, alle 13,30 saranno alla Regione per presentare i documenti che comprovano le possibilità economiche e le volontà dell’azienda di acquistare i suoli su cui saranno delocalizzate le Fonderie. Nel corso della riunione saranno evidentemente resi noti anche i suoi individuati dall’azienda salernitana.

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, che ieri ha incontrato i rappresentanti del Comitato Salute e Vita, ha ribadito anche al microfono di Radio Alfa, nel consueto appuntamento del venerdì In Cinque Minuti, che l’obiettivo del Comune resta sempre quello della salute dei cittadini e dunque la delocalizzazione è perentoria senza se e senza ma. Vanno tutelati però anche i 140 lavoratori per cui l’Amministrazione si rende disponibile a studiare dei percorsi di mediazione che in questa fase, in attesa della delocalizzazione, possano essere accettati da tutti.
Nel corso della puntata di oggi, il sindaco Napoli ha anche voluto chiarire la “surreale” (come da lui definita n.d.r) vicenda delle visite mediche per i vigili urbani, sottolineando innanzi tutto che non c’è alcuna intenzione persecutoria nei confronti di alcuno e che non c’è alcun aggravio economico per le casse del comune. Il 50% dei caschi bianchi allo stato avrebbe delle prescrizioni per cui sarebbero impediti ad effettuare lavoro per strada e il Comune, secondo Napoli, vuole tutelare chi ha necessità sanitarie.

Altro nodo di particolare interesse è certamente la recrudescenza dei fenomeni malavitosi in alcune aree della città di Salerno. Il sindaco ha raccontato, in diretta, l’esito di un incontro avuto con il Questore Errico a cui ha manifestato la preoccupazione dei cittadini per furti e rapine partendo da quanto accaduto nelle ultime settimane nel Parco Arbostella.

Riascolta la puntata realizzata da Ersilia Gillio
In 5 minuti con Enzo Napoli del 03.03.2017

Lascia un Commento