Impianti rifiuti, consiglio provinciale dichiara saturi i siti di Battipaglia e Sarno

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Approvata in consiglio provinciale la delibera sull’individuazione delle aree non idonee alla localizzazione di impianti di trattamento dei rifiuti per effetto del raggiungimento del livello di saturazione.

Sono stati dichiarati saturi i siti di Battipaglia e Sarno da parte della provincia che ne ha analizzato i valori.  Per questi Comuni quindi la Provincia ha deciso di applicare la condizione di inidoneità prevista per legge, ad eccezione per gli impianti di rifiuti inerti da costruzione, di rottami ferrosi e centri di autodemolizione, che prevede il divieto di insediare, autorizzare o ampliare impianti di trattamento rifiuti operanti per materiali di tipo odorigeno quindi rifiuti indifferenziati, organici, liquidi e fanghi.

 

Il divieto è esteso anche ai comuni confinanti, fino a 200 metri, con le aree industriali dei Comuni di Sarno e Battipaglia.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento