Immobili fantasma sulle coste salernitane. 91 persone segnalate dalla finanza

Novantuno persone sono state segnalate all'Agenzia delle Entrate dalla Guardia di Finanza della sezione operativa navale di Salerno al termine di una vasta operazione di polizia economico-finanziaria che ha svelato l’esistenza di numerosi immobili totalmente sconosciuti al Fisco ed insistenti sul demanio marittimo di tutto il litorale della provincia di Salerno, che va dalla Costiera Amalfitana al Cilento. Le persone segnalate e sanzionate per cifre che variano da un minimo di 1032 euro ad un massimo di 8.264, sono titolari di concessioni demaniali, i quali avendo realizzato manufatti soggetti ad obbligo di accatastamento, avevano invece omesso di provvedere alla formalizzazione della prevista dichiarazione.

Non hanno quindi corrisposto i dovuti tributi locali, come Ici, Imu, Tarsu e Tasi. I 91 soggetti segnalati al fisco sono titolari di stabilimenti balneari, ma anche di cantieri navali, depositi di stoccaggio e lavorazione di prodotti ittici.

Lascia un Commento