Immobili abusivi in Campania, la Consulta boccia la Regione. Una riflessione con Antonio Lombardi

La Corte Costituzionale ieri con la sentenza 140 ha bocciato la legge della Regione Campania, la numero 19 del 2017, sulla conservazione degli immobili abusivi acquisiti al patrimonio dei comuni, là dove consentivano ai comuni stessi di non demolire questi immobili, in particolare locandoli o vendendoli anche ai responsabili degli abusi, senza attenersi al principio fondamentale del Testo Unico sull’edilizia.

La Consulta ha stabilito che gli immobili abusivi, una volta entrati nel patrimonio dei comuni, devono essere demoliti e solo in via eccezionale, attraverso una valutazione caso per caso, possono essere conservati.

Su questa sentenza ed i possibili effetti abbiamo fatto una riflessione questa mattina a Radio Alfa con il presidente di Federcepi Costruzioni e Associazione Costruttori di Salerno, Antonio Lombardi.

Ascolta l’intervista
Antonio Lombardi su sentenza Consulta

Una risposta

  1. ARMANDO MANGIAPIA 06/07/2018

Lascia un Commento