Immigrazione clandestina, due salernitani coinvolti. Il parere del vice questore De Salvo (AUDIO)

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Due salernitani, padre e figlio, sono ritenuti a capo di un’organizzazione nazionale che favoriva l’immigrazione clandestina. Questa mattina la Polizia di Stato ha eseguito 11 arresti domiciliari, fra Salerno, Cuneo, Bergamo e Brescia per l’accusa di associazione a delinquere finalizzata a procurare illegalmente, mediante la stipulazione di contratti di lavoro ideologicamente falsi, l’ingresso o la permanenza di stranieri nel territorio Italiano.

I salernitani coinvolti sono un 35enne, praticante avvocato nato a Salerno e residente a Bergamo e il padre 70enne, avvocato residente nel Salernitano.

Sui dettagli dell’operazione Barbara Albero ha ascoltato il vice questore Claudio De Salvo.

 

Riascolta qui l'intervista 

Intervista De Salvo

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp