Imbrattano il Cristo di Maratea, denunciati due giovani fidanzati

Sono stati denunciati due fidanzati campani in vacanza a Maratea sorpresi ad imbrattare la statua del “Cristo”.

Il Comune di Maratea in una nota ha evidenziato che “va bene essere romantici, ma il grave danno arrecato imbrattando un monumento, una chiesa, o un qualsiasi bene pubblico è inaccettabile”.

Nella nota diffusa dall’amministrazione comunale viene anche sottolineato che la statua da poco è stata ripulita con un intervento oneroso e pericoloso a causa della disagiata posizione in cui è collocata

Lascia un Commento