Il teatro come medicina e rieducazione. Parola di Antonello De Rosa

“Vivi il teatro”, il motto ed il punto di partenza di Antonello De Rosa per entrare in simbiosi con questa nobile arte da oltre trent’anni.

Ma il teatro non ha sbarre nè barriere. Anzi è medicina e rieducazione. Lo afferma Antonello De Rosa che da anni ha aperto i suoi laboratori anche i diversamente abili. Senza dimenticare i progetti che riguardano il sociale con i ragazzi della UILDM p i detenuti dell’Icatt di Eboli, dove Antonello De Rosa insegna teatro e organizza spettacoli all’interno della struttura detentiva. 

Antonello De Rosa

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento