Il prato dell’Arechi e’ di nuovo verde ma e’ molto debole. Niente allenamenti

Il prato dell’Arechi è di nuovo tutto verde ma è molto debole. Potrà quindi ospitare solo la partita, mai gli allenamenti. 

E’ quanto emerso dai rilievi effettuati da Italverde la ditta di Roma che sta recuperando il manto erboso dello stadio salernitano. “Si sconsiglia l’utilizzo del terreno negli orari extra gara. Il manto erboso dell’Arechi potrebbe essere danneggiato anche da una rifinitura blanda” così si legge nella nota di Italverde.

Lunedì prossimo all’Arechi arriverà l’agronomo Giovanni Castelli, responsabile della Lega Calcio per il controllo conclusivo sul prato. In quell’occasione si deciderà definitivamente se continuare con il lavoro di risemina fino a pochi giorni prima del debutto in campionato.

Nel frattempo la società granata procede con la denuncia contro ignoti.

Da Roma – come scrive La Città oggi in edicola– sono arrivati i rapporti di prova. Nei campioni di terreno analizzati sono state trovate sostanze nocive che non sono contenute nel diserbante custodito in magazzino.

Lascia un Commento