Il Parco Archeologico di Paestum devolve l’incasso di domenica alle popolazioni colpite dal sisma

Il direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel, ha deciso di devolvere gli incassi al Museo e all’Area Archeologica di domenica, 30 ottobre, ai centri tra Norcia e Preci colpiti  dal terremoto.

Si è trattato della scossa più più violenta avvenuta in Italia dal 1980, ovvero dal terremoto che rase al suolo l’Irpinia. 

Un "evento" che ha distrutto anche molti edifici storici e religiosi di grande pregio, tra cui la basilica di San Benedetto a Norcia 

Lascia un Commento