Il “ladro di Ape Car” non molla e torna a colpire a Cava de’ Tirreni. Arrestato di nuovo

Non riesce a resistere al fascino dell’Ape Car. Nonostante un precedente arresto e persino una condanne per furti commessi o tentati a San Valentino Torio e a Sarno, il ladro di Ape Car, un 65enne napoletano, è tornato a colpire ed è stato arrestato nuovamente.

E’ stato acciuffato due giorni fa dopo il furto di un’Ape a Cava de’ Tirreni. L’uomo, alla guida del veicolo rubato, si stava dirigendo verso Nocera Inferiore, ma non sapeva di essere seguito dai carabinieri che lo hanno bloccato ed arrestato.

E’ stato quindi processato per direttissima e il giudice ha disposto per il pregiudicato l’obbligo di firma alla polizia giudiziaria.

In un mese, l’uomo ha rubato quattro Ape Car e per questi furti è stato condannato ad 1 anno e 10 mesi di reclusione.

Lascia un Commento