Il Governo chiude le discoteche, nuove regole per le mascherine all’aperto

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Discoteche, sale da ballo e locali assimilati dovranno chiudere dal 17 agosto e fino al 7 settembre. La sospensione delle attività è stata decisa dal Governo dopo un un confronto in videoconferenza tra i ministri della Sanità, delle Regioni e dello Sviluppo economico e i governatori regionali. Non sono ammesse deroghe regionali.

Nell’ordinanza si stabilisce anche l’obbligo di indossare la mascherina, su tutto il territorio nazionale, dalle 18 alle 6, anche all’aperto, negli spazi di pertinenza dei luoghi e dei locali aperti al pubblico così come negli spazi pubblici come strade e piazze.

Il provvedimento ribadisce la decisione presa con il Dpcm del 7 agosto, che prevedeva la sospensione delle attività di sale da ballo, discoteche e locali assimilati, all’aperto o al chiuso, decisione a cui diverse Regioni avevano risposto con una deroga, mentre Calabria e Basilicata avevano deciso in modo autonomo la chiusura dei locali.

 

Contrari e preoccupati anche i gestori, rappresentati dal sindacato dei locali da ballo che hanno ricordato come il settore fatturi circa 4 miliardi di euro oltre ad occupare circa 20mila lavoratori.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp